In un atmosfera d’altri tempi e’ andato in scena l’epico ciclocross di Solbiate Olona, celebre per la lunga scalinata ed il parterre di partenti sempre di altissima caratura. Su un percorso più volte palco scenico di Prove di Coppa del Mondo, reso insidioso da neve e fango, gli uomini del D.D. Team Protek, capitanati dal canturino Fabio Ursi, hanno dato spettacolo terminando tutti a podio.
La prima gioia e’ arrivata con Jasmine Dotti che in solitaria ha trionfato nella categoria Under23 Donne.
-Una buona prestazione, riflesso dell’ottimo momento di forma che sto attraversando.- ha detto Jasmine.
Grande anche la prova di Gabriele Bellan che con una gara gestita di testa ha concluso con una buona terza piazza, dopo aver perso il treno buono nel corso delle prime tornate.
Nella gara Open, Regina di giornata, vero capolavoro di Fabio Ursi, che sin dalle prime battute di farà ha preso la testa della corsa infliggendo distacchi abissali a tutti i rivali, e dimostrando che il leone sa ancora ruggire e più forte che mai.
-Una vittoria che dedicò a Sponsor, Staff e soprattutto a coloro che hanno sempre creduto in me!- ha commentato Fabio -Ora pensiamo a domenica prossima con la gara Internazionale dell’Idroscalo.- Tra gli Under23 grande gara anche di Lorenzo Samparisi che dopo una prima metà gara ad inseguire e’ riuscito ad agguantare una più che ottima terza piazza.

Mentre i compagni erano impegnati a Solbiate Olona Nicolas Samparisi e’ invece sceso in campo, di Azzurro vestito, nell’ultima prova di Coppa del Mondo a Hoogerheide. Il Valtellinese e’ riuscito a piazzarsi al 28^ nonché secondo azzurro.
-Il percorso era parecchio insidioso con neve e ghiaccio che la facevano da padroni.- ha detto Nicolas -Penso di aver dato ennesima prova del mio buon stato di forma. Ora penso alla gara dell’Idroscalo e poi vedremo.-

Domenica prossima il Team Nero-Oro sarà di scena, al gran completo, al Trofeo Mamma e Papa’ Guerciotti, prova conclusiva del calendario crossistico Azzurro.

In an atmosphere of other times and ‘staged an epic cyclocross Solbiate Olona, ​​famous for its long staircase and decreased the number of starters always of the highest caliber. On a stage scenic route several times to test World Cup, made treacherous snow and mud, the men of the DD Protek team, led by Fabio Ursi canturino gave show all finishing on the podium.
The first joy and ‘Dotti that came with Jasmine solo triumphed in the Under 23 Girls category.
-A good performance, a reflection of the excellent run of form that I’m going through. – Said Jasmine.
Also great proof of Gabriele Bellan that a race run head ended with a good third place after losing the train good during the first few laps.
In the Open race, Queen of the day, a true masterpiece of Fabio Ursi, that right from the start of will has taken the lead in taking the lead abysmal all rivals, and demonstrating that the lion roar yet know and stronger than ever.
-A victory which he dedicated to Sponsors, Staff and especially to those who have always believed in me – said Fabio-Now think about next Sunday with the International race Idroscalo. – Among the Under23 great race even after Lorenzo Samparisi the first half of the race to chase and ‘managed to grab a more than excellent third place.

While his companions were engaged in Solbiate Olona Samparisi and Nicolas’ instead taken the field, the blue dress, the last race of the World Cup in Hoogerheide. The Valtellinese and ‘managed to place in the 28th and the second blue.
-The path was quite treacherous with snow and ice were the masters. – Said Nicolas-I think I have given further proof of my good run of form. Now I think the race Idroscalo and then we’ll see. –

Next Sunday the Black-Gold Team will be on stage, in full, the Trophy Mom and Dad ‘Guerciotti, conclusive proof of the calendar motocross Blue.

Rimani connesso!

 

Adesso Pagamento a Rate con tasso zero in 10 o 20 rate

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive e promozioni

Iscrizione avvenuta con successo