La prima tappa del circuito Tour 3 Regioni – Scott ed Italian 6 Races, è andata al portoghese Ferreira Tiago Jorge Oliveira del Protek Team. Con lui sul podio due toscani: Francesco Casagrande e Roberto Rinaldini.
Tra le donne si è avuto il monologo di Roberta Monaldini.

Si è corsa Domenica 30 marzo 2014, a Cortona (Arezzo) la decima edizione della Rampichiana,  grazie all’organizzazione dell’ASD Cavallino. Oltre 1.150 i partecipanti, che hanno preso il via dal centro storico della cittadina aretina e che hanno affrontato i 44 chilometri in programma con 1600 metri di dislivello. Presente anche il vincitore della scorsa edizione, Periklis Ilias (Protek Team) ma sulla prima discesa era vittima di una caduta che lo costringeva al ritiro. Da quel punto della gara, sono stati il suo compagno di squadra Ferreira e Francesco Casagrande a prendere la testa della corsa; attorno al ventesimo chilometro era il portoghese che tentava l’attacco sulla salita cronometrata “Scalata alla contadina” e riusciva ad avvantaggiarsi sull’ex professionista fiorentino del Cicli Taddei. La gara proseguiva ed al GPM era ancora Ferreira ha mantenere la testa della corsa, attardato di un minuto arrivava Casagrande e poco più indietro il marchigiano del Team Cingolani Leopoldo Rocchetti. a seguire Rinaldini, Fabbri, Bellucci e Mikhailouski.


Ai piedi di Cortona la testa della corsa rimaneva invariata, così con un tempo di un’ora e 57 minuti Ferreira Tiago Jorge Oliveira andava a tagliare in solitaria il traguardo; in seconda posizione Francesco Casagrande e completava il podio Roberto Rinaldini.

 The first leg of the tour 3 Regions – Scott and Italian 6 Races, went to the Portuguese Tiago Ferreira’s Protek Team. With him on the podium Rinaldini Roberto and Francesco Casagrande.
Among the women won Roberta Monaldini.

was run Sunday, March 30, 2014 , in Cortona ( Arezzo), the tenth edition of Rampichiana . Over 1,150 bikers , who took off from the historic center of the town and that they faced in program 44 km with 1600 meters of altitude . Also present was the winner of the last edition , Ilias Periklis ( Team Protek ), but on the first descent was involved in a crash that forced him to retire. From that point of the race, were his teammate Ferreira and Francesco Casagrande to take the lead ; around the twentieth kilometer was the Portuguese who tried to attack on the climb clocked ” Climbing the peasant ” and was able to take advantage on the former professional Cycles Taddei . The race continued and the GPM was still Ferreira maintain the lead , lingered a minute Casagrande and came back a little over the Marche Team Cingolani Leopold Reels . to follow Rinaldini , Locksmiths, Bellucci and Mikhailouski .

At the foot of Cortona, the lead remained unchanged, so with a time of one hour and 57 minutes Tiago Ferreira Jorge Oliveira was going to cut into the solitary goal; Francesco Casagrande in second position and completed the podium Roberto Rinaldini.

 

Rimani connesso!

 

Adesso Pagamento a Rate con tasso zero in 10 o 20 rate

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive e promozioni

Iscrizione avvenuta con successo