Il team Protek Hellas, diretto dal tecnico marchigiano Andrea
> Marconi, ha conquistato un brillante terzo posto con il campione del
> mondo marathon, il greco Periklis Ilias, alla Gran Fondo del Durello,
> giunta alla sua undicesima edizione e valida come seconda prova del
> Lessinia Tour, svoltasi oggi a San Giovanni Ilarione, in provincia di
> Verona, su un percorso tecnico ed insidioso di 44 Km, reso impegnativo
> dal fango. E da un dislivello di 1.400 metri. La gara è stata
> caratterizzata da una partenza lanciata di Periklis Ilias e dal
> colombiano Leonardo Paez, che sulla prima salita si sono portati al
> comando della corsa, staccando gli avversari. Nella successiva
> discesa, però, l’iridato Periklis ha preferito scendere con prudenza,
> lasciando che il colombiano Paez si portasse solitario al comando.
> Sulla terza salita, dopo una trentina di chilometri dalla partenza
> Periklis è stata raggiunto dal trevigiano Enrico Franzoi e dal russo
> Alexei Medvedev, che, però, sulla successiva salita perdeva contatto
> dalla coppia Franzoi-Periklis ed era superato dal colombiano Jaime
> Amaya Chia. Il battistrada Leonardo Paez, invece, dopo aver proseguito
> nella sua corsa d’attacco, si è presentato solitario al traguardo ed
> ha vinto la Gran Fondo del Durello con 1’55” di vantaggio sul
> trevigiano ed ex tricolore ciclocross, Enrico Franzoi, che allo sprint
> ha carpito il secondo posto all’iridato Periklis, giunto terzo, seguito in quarta posizione a 2’
> 59” dal colombiano Jaime Amaya Chia; mentre al quinto posto,
> distaccato di 5’17”, si è classificato il russo Alexey Medvedev.
> Sempre oggi la
> giovane atleta diciottenne del team Protek, l’austriaca Franziska
> Niederacher, si è classificata quarta alla gara internazionale
> femminile juniores dell’Otztaler Mountainbike Festival.
>


The team Protek Hellas, directed by Andrea technical Marche
> Marconi, won third place with a brilliant champion
> Marathon world, the greek Periklis Ilias, the Gran Fondo del Durello,
> Now in its eleventh edition and valid as the second round of
> Lessinia Tour, held today in St. John Hilary, in the province of
> Verona, on a path Technical and insidious than 44 Km, made ​​it challenging
> Mud. And from an altitude of 1,400 meters. The race was
> Characterized by a rolling start Periklis Ilias and
> Colombian Leonardo Paez, who on the first climb, you are taken to the
> Command of the race, pulling opponents. in the subsequent
> Descent, however, the champion Periklis preferred to go down with caution,
> Letting the Colombian Paez solitary bring to the command.
> On the third climb, after about thirty kilometers from the start
> Periklis has been reached by the Treviso Enrico Franzoi and Russian
> Alexei Medvedev, who, however, on the next climb lost contact
> By the pair-Franzoi Periklis and was passed by the Colombian Jaime
> Amaya Chia. The tread Leonardo Paez, however, after continuing
> In its attack run, he showed up alone at the finish line and
> Won the Gran Fondo del Durello with 1’55 “ahead of the
> Treviso and former cyclo-cross flag, Enrico Franzoi, that the sprint
> He has taken second place all’iridato Periklis, finished third, followed in fourth place at 2 ‘
> 59 “by Colombian Jaime Amaya Chia, while in fifth place,
> Posted a 5’17 “, was ranked the Russian Alexey Medvedev.
> Also today, the
> Eighteen year old young athlete team Protek, the Austrian Franziska
> Niederacher, was ranked fourth in the international bidding
> Female juniors Ötztaler Mountain Festival.
>

Rimani connesso!

 

Adesso Pagamento a Rate con tasso zero in 10 o 20 rate

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive e promozioni

Iscrizione avvenuta con successo