Il bike sharing è un fenomeno ben precedente al car sharing, presente da diversi anni nelle maggiori città turistiche d’Italia. Di fatti, è stato pensato e sviluppato principalmente per chi volesse fare un tour cittadino completo, senza la noia della ricerca del parcheggio e con la possibilità di ridurre i tempi dedicati allo spostamento senza una macchina. Col tempo e la crescente sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali, poi, è diventato uno dei principali protagonisti dello slow tourism. Ma perché limitarsi a questo?

Dedicare un’area al parcheggio ed alla condivisione delle biciclette è, già di per sé, un gesto che dona pregio ad una città; ma sfruttare appieno la suddetta andrebbe a portare ulteriori benefici a chi la ospita e a chi può usufruirne. E poi, diciamo la verità, andare al lavoro in bici è piacevole e fa sostituire con un sorriso la rabbia del traffico all’ora di punta.

Roma, Milano, Bologna, Parma e molte altre città turistiche ed universitarie hanno il loro spazio dedicato al bike sharing nei pressi di stazioni e piazze importanti, nonché diversi parcheggi dislocati in centro e piste ciclabili per favorire chi fa quotidianamente questa scelta. Col caldo e col freddo, in estate e in inverno, muoversi in bici rimarrà una delle attività più intelligenti che si possa portare avanti. Infatti, anche in centri più piccoli e a noi vicini, come ad esempio Pescara, il numero di ciclisti aumenta a vista d’occhio, e questo potrebbe spingere presto alla diffusione del bike sharing dove ancora manca.

Chi ha investito in una bicicletta di qualità per muoversi tutti i giorni ci tiene a mantenere in ottimo stato la propria salute e il benessere dell’area dove vive; però, potrebbe non avere la possibilità di portare con sé il proprio mezzo in caso di trasferta. Un’area dedicata al bike sharing è, in tal senso, il modo che ha ogni città per far sentire a casa ogni ciclista, accogliendo e condividendo la sua scelta. Se poi i mezzi utilizzati sono tra le eccellenze del made in Italy locale, il risultato è assicurato.

Rimani connesso!

 

Adesso Pagamento a Rate con tasso zero in 10 o 20 rate

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive e promozioni

Iscrizione avvenuta con successo