La Coppa del Mondo Cross Country ha una regina incontrastata, l’ucraina del Bi&esse Infotre Protek Yana Belomoyna che ha conquistato il quinto podio in altrettante gare disputate.

A Moint Sant’ Anne in Canada, la talentuosa biker di Paolo Novaglio ha condotto un gara tattica e accorta, controllando a distanza le avversarie in un fondo molto pietroso e reso scivoloso dalla pioggia. L’ucraina ha lasciato andare la neozelandese Sheppard, vincitrice di giornata, gestendo le dirette rivali nella classifica finale, per poi staccarle con un attacco che le ha consentito di conquistare il secondo posto e consolidare la sua leadership nella classifica generale.

Buona la prova dello junior Artem Shevtsov, undicesimo di categoria.

In Italia ottima prova di Luca Botticini alla Franciacortabike dove ha conquistato il sesto posto assoluto e il primo di categoria master3, nonostante un guaio al freno anteriore a circa 10 km dall’arrivo.

Si sono bene difesi gli altri italiani del team, Mattia Penna ai Campionati Italiani Marathon e Vittorio Oliva all’XC Internazionale di Kamnik in Slovenia.

Tiago Ferreira si è invece allenato disputato una prova del Campionato Nazionale su strada in Portogallo, disputando una buona gara.

The World Cup Cross Country has a queen, the Ukrainian Yana Bi & they InfoTre Protek Belomoyna who won his fifth podium in as many races.

A Moint Sant ‘Anne in Canada, the talented rider Paul Novaglio conducted a tactical race, shrewd, remote-controlled opponents in the bottom of a rocky and very slippery from the rain. The Ukrainian has let go of Sheppard Zealand, winner of the day, managing its direct rivals in the final standings, and then detach them in an attack that has allowed her to take second place and consolidate its leadership in the overall standings.

Good performance of junior Artem Shevtsov, eleventh category.

In Italy the great performance of Luke Botticini Franciacortabike where he won the sixth place overall and first class Master3, despite a trouble to the front brake to about 10 km to go.

They defended well other Italian team, Matthias Pen Italian Championship Marathon and XC Victor Oliva International Kamnik in Slovenia.

Tiago Ferreira was rather coach played a round of the National Road in Portugal, playing a good game.

Rimani connesso!

 

Adesso Pagamento a Rate con tasso zero in 10 o 20 rate

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive e promozioni

Iscrizione avvenuta con successo